La quinta meraviglia

619

Lucania131

Info su Missanello

Missanello (Missanìdde in dialetto lucano) è un comune italiano di 579 abitanti] della provincia di Potenza, in Basilicata, il cui centro storico risale al 1100.

Monumenti e luoghi d’interesse

  • Chiesa madre San Nicola vescovo, risalente al 1578
  • Chiesa Madonna delle Grazie, realizzata nel 1613 dal Pietrafesa
  • Chiesa di San Rocco
  • Castello è con l’anno 1154 che abbiamo il primo documento che parla espressamente di

un castello a Missanello ed è grazie alla ricognizione che il Re Ruggero aveva commissionato ad un geografo arabo, Edrisi,

(Fonte: wikipedia)

Cosa abbiamo visto noi di Lucania 131?

Quando siamo giunti a Missanello, ad accoglierci c’era il primo cittadino, il sindaco Filippo Sinisgalli, che ci ha portato subito nella sua stanza in municipio, e ci ha mostrato dalla sua finestra, il panorama che è circondato da  3600 piante di Ulivo, infatti Missanello vanta uno degli oli più buoni della regione, quello maiatico e ha una media di 60 alberi per abitanti.

Ci ha fatto vedere la statua situata sulla sua scrivania di San Senatro, protettore di Missanello e dopo aver chiacchierato un po ci ha portati per le vie del borgo, dove ad attenderci c’era il carissimo Giuseppe Barrella, vice presidente della Proloco, che ci ha fatto da Cicerone per tutta la durata delle riprese.

Appena partiti, mi ha portato subito al forno della signora Maria, che ci ha offerto una focaccia che solo noi lucani sappiamo fare, per poi giungere all’aria Pic nic , dove abbiamo incontrato Francesca Ambrosio e abbiamo assistito alle prove di teatro dei suoi ragazzi.

Abbiamo visitato la famosa chiesa madre con il suo bel campanile, giungendo subito dopo, dal signor Claps, produttore di olio maiatico biologico, ci ha anche regalato 2 bottiglie che abbiamo ben custodito e assaporato al rientro.

Siamo giunti nel palazzo del dottor Giuseppe Bernardi, dove ad accoglierci c’era la nipote Giorgia Borrelli che ci ha portato nel suo studio medico e abbiamo toccato con mano gli attrezzi che usava il dottore negli anni 30.

Giunta poi l’ora di pranzo, ad aspettarci c’era zia Rosina che ci ha preparato la pasta in casa con la salsa verde e che tutti noi dello staff abbiamo gustato, leccandoci addirittura i piatti.

Per il dolce e il caffè, siamo stati ospitati a casa della carissima Anna Barrella che ci ha accolti con tanto amore.

 

 

Alcuni scatti di questa meraviglia

 

Hanno partecipato

Il Sindaco Filippo Sinisgalli

Giuseppe Barrella

Maria Di Pierro

Dottor Claps

Francesca Ambrosio

Margherita Camillotto

Giorgia Borrelli

Shaza Gobbi

Anna Barrella

Si ringraziano

Senatro Racioppi

Di Sario Francesca

Antico Bar Tabacchi

Ristorante Villa Argenzio

Panificio Di Pierro Maria

Oleificio Claps

Bitetto Rosalba

Officina Car Check

Zeta Gas

Ristorante Antico Mulino

 

 

 

Lascia un commento

Ultima modifica: 4 luglio 2017

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi