La frittata di asparagi, speck e pecorino di Moliterno

La frittata di asparagi e speck, è un piatto saporitissimo grazie alla presenza di succulente striscioline di speck e alla varietà degli asparagi.

Per arricchire la frittata abbiamo aggiunto anche il pecorino di Moliterno grattugiato, così da creare una ricetta molto sfiziosa da gustare sia calda che fredda, magari per un pic-nic fuori porta nelle prime giornate primaverili. Potete preparare la frittata con asparagi selvatici e speck anche come antipasto o stuzzichino, magari tagliata a piccoli cubetti!

Ingredienti

Asparagi selvatici 500 g

Uova grandi 5

Speck in una sola fetta 80 g

Parmigiano reggiano grattugiato

2 cucchiai Pecorino di Moliterno grattugiato

2 cucchiai Sale grosso

1 pizzico Pepe nero q.b.

Olio extravergine d’oliva 6 cucchiai

Per preparare la frittata con asparagi selvatici e speck, iniziate sciacquando accuratamente gli asparagi sotto acqua corrente; con un coltello eliminate la parte bianca più legnosa, poi con un pelaverdure sfogliateli dei filamenti più esterni, fino ad arrivare alla parte più chiara.

Legate gli asparagi e poneteli a bollire nel cestello dell’apposita asparagera riempita di acqua bollente e salata a piacere: le punte degli asparagi dovranno rimanere fuori dall’acqua. Quando saranno cotti (ci vorranno circa 10 minuti) scolateli e lasciateli sgocciolare per bene. Quando si saranno intiepiditi leggermente, tagliate il gambo a pezzi, lasciando intatte le punte.

Tagliate anche lo speck a striscioline spesse circa mezzo centimetro. A questo punto, in una ciotola battete le uova con una frusta insieme al sale e pepe versati a piacere; e aggiungete anche i formaggi grattugiati, lo speck a pezzetti e infine gli asparagi tagliati. Mescolate tutti gli ingredienti per amalgamarli .

In una padella, versate 5-6 cucchiai di olio extravergine d’oliva , fatelo scaldare e poi unite il composto precedentemente preparato  che farete cuocere a fuoco dolce per qualche minuto, con un coperchio.

Con lo stesso coperchio, aiutatevi a girare la frittata per cuocerla dall’altro lato, facendo scivolare delicatamente la parte cruda che aderisce al coperchio in padella e continuate la cottura sul lato ancora crudo per qualche altro minuto. A cottura avvenuta fate scivolare la frittata con asparagi selvatici e speck su di un piatto da portata e quindi servitela!