Lucania da gustare

Matera 2019 ha acceso i riflettori sulla Basilicata, portando alla ribalta dell’Italia e del pianeta terra il suo patrimonio artistico, culturale e naturale.  Classificata nelle 10 mete più ambite al mondo, un’escursione in lucana non è completa se non si degustano i piatti tipici del luogo, unici e inimitabili.

La sua cucina, semplice e genuina, riesce ad esaltare il gusto dei piatti della tradizione mediterranea: pane, pasta, olio di oliva, vino, formaggi e salumi.

Prodotti che non sono presenti nelle altre regioni, che solo noi possiamo produrre e rappresentare in tutto il globo terrestre, è il caso del Peperone di Senise IGP che viene fatto essiccare e diventare croccante, che viene usato per condire la pasta artigianale, quella fatta ancora in casa dalle donne di un tempo e dalle casalinghe dei giorni nostri, o abbinato al baccalà. Ci sono poi i fagioli di Sarconi IGP, la melanzana rossa di Rotonda DOP,  la salsiccia di Picerno, il tartufo di Carbone, il pecorino di Filiano Dop, il canestrato di Moliterno IGP, il pane di Matera e il vino rosso Aglianico del Vulture DOCG.

L’offerta enogastronomica è vasta e diffusa su tutto il territorio.

Il nostro scopo è presentarvi il meglio della cucina lucana perché, oltre ad una Basilicata da Vedere  esiste anche una Basilicata da Gustare.

Per info su qualsiasi prodotto scrivete a info@lucania131.it